Ceramica Althea, 20 anni di tradizione e design made in Italy

Immersa in uno storico e suggestivo paesaggio della provincia viterbese, l’azienda italiana di arredamento bagno Ceramica Althea celebra quest’anno il suo 20° anniversario.

Un risultato straordinario se si pensa a come tutto è nato. Il fondatore e attuale proprietario Genesio Bevilacqua, fin da giovanissimo per coltivare la sua passione per le moto (è proprietario del team Althea Racing con cui ha conquistato 4 titoli mondiali Superbike..) si è dedicato all’affascinante mondo della ceramica, iniziando come semplice commerciante fino a fondare la sua impresa nel 1994. Una storia che nasce dal duro lavoro e dalla passione che contraddistingue da sempre le persone di successo; Genesio Bevilacqua ha trasformato quella che era una semplice bottega in una realtà industriale, fra le più prestigiose del panorama italiano e internazionale.

Negli stabilimenti della Ceramica Althea SpA si producono apparecchi igienico sanitari di altissima qualità, utilizzando impianti di ultima generazione che coniugano l’alta tecnologia degli stessi con l’esperienza e il know-how derivato da 20 anni di storia. L’intero processo produttivo è caratterizzato da un alto grado di automazione sia nella fase di colaggio che nella fase di smaltatura condotta con sistemi robotizzati di ultima generazione, ma allo stesso tempo, viene preservata l’arte della tradizione ceramica attraverso una produzione più artigianale ancora fatta a mano. I controlli rigorosi su tutte le fasi di lavorazione e l’attenzione formale dedicata allo studio dei prodotti fanno sì, che la produzione Althea rappresenti una delle più vaste gamme di prodotti ceramici presenti sul mercato, funzionali e soprattutto in grado di soddisfare ogni gusto e necessità.

Ceramica Althea inizia la sua storia produttiva con dei prodotti “artistici” destinati al mercato medio orientale.

althea20_1La forte propensione per il design ha fatto sì che negli anni siano state consolidate alcune linee capaci di trasformarsi in tendenze nell’innovazione della stanza da bagno. La serie HERA agli inizi del 2000 ha stupito per l’espressività d’avanguardia. Il lavabo “Kono”, ad esempio, racchiuso in un’ultramoderna struttura in acciaio ha rappresentato un connubio perfetto tra design e tecnologia. I sanitari oltre alle classiche soluzioni presentavano l’originalissima soluzione semisospesa ottenuta dall’aggiunta di un cono d’acciaio o di ceramica alla base del sanitario sospeso.

althea20_2Nel corso degli anni la tecnologia e la maestria si evolvono dando vita alla collezione ELLE in cui dimensioni importanti realizzate in uno spessore di pochi centimetri, fino ad oggi erano conosciute solo grazie a materiali alternativi. Una collezione fatta da geometrie pulite, sobri accostamenti e libertà compositiva.

La consacrazione arriva con la premiatissima linea OUTLINE.

Outline è un omaggio appassionato allo stile e allo spirito degli anni ’60. I sanitari diventano pezzi d’arredo, quasi dei mobili, dei contenitori, grazie al piano d’appoggio creato dallo svuotamento dello spazio interno.

Forme mai viste, inusuali, caratterizzate da uno svuotamento dei volumi che dà vita ad un design, o meglio, un concept, dal quale scaturiscono interessanti aspetti legati al vivere l’ambiente bagno e i suoi protagonisti.

Si semplificano le operazioni di installazione, manutenzione e pulizia, inoltre le superfici completamente smaltate riducono il grado di porosità della ceramica a zero, garantendo una maggiore igiene.

althea20_3La materia prima di altissima qualità e naturalmente la produzione, realizzata esclusivamente negli stabilimenti nazionali dell’azienda, hanno permesso all’azienda di ottenere il prestigioso riconoscimento della garanzia del marchio “Made in Italy Certificate” nel rispetto dei regolamenti e direttive nazionali e comunitarie. Ceramica Althea ha ottenuto il sigillo da uno speciale organo di controllo, Istituto per la Tutela dei Produttori Italiani (ITPI), il quale, sottopone periodicamente l’azienda ad una serie di rigorosi controlli sulla qualità, lo stile, i materiali e soprattutto certifica che l’intero ciclo produttivo del prodotto sia totalmente realizzato in Italia. Il marchio “100% Made in Italy” e gli storici e comprovati standard produttivi, permettono alla Ceramica Althea di immettere nel mercato prodotti di altissima qualità e prestigio, oltre ad offrire un’importantissima garanzia dell’autenticità del prodotto.

Ceramica Althea è riconosciuta anche per le forme innovative dei suoi prodotti, un lavoro frutto della vincente sinergia fra l’ufficio tecnico e all’estro della designer Maya Cohen, alla quale si riconoscono creazioni che colpiscono per il design ricercato, che offre infinite soluzioni di forme e colori conferendo all’intera produzione Althea un tocco unico e inconfondibile. Questo valore aggiunto è attestato da numerosi riconoscimenti internazionali quali il DESIGN PLUS, il GOOD DESIGN, e le nomine al DESIGNPREIS per diversi prodotti, oltre che da prestigiose partecipazioni tra le quali l’esposizione alla Triennale di Milano The New Italian Design” e alla manifestazione RomaD+ “Design for Made in Italy”.

Ceramica Althea, vent’anni di arredamenti “Made in Italy” per passione!